martedì 17 dicembre 2019   10:00

Protesta sulla statale 106, i cittadini: «Ripartano i lavori sul fiume Crati»

VIDEO | I cittadini delle frazioni Thurio e Ministalla di Corigliano-Rossano hanno bloccato il bivio della 106 dopo la sospensione delle attività lungo l'argine del fiume 

di Marco  Lefosse
145 condivisioni

Protesta dei cittadini di Thurio e Ministalla del comune di Corigliano-Rossano con tanto di blocco del bivio della statale 106. È quanto sta accadendo stamane nel Cosentino dopo la sospensione dei lavori lungo l’argine del fiume Crati. Lo scorso anno i residenti avevano subito ingenti danni a seguito dell’esondazione del corso d’acqua. In più, alcune famiglie erano state costrette a lasciare le proprie abitazioni. Attimi di paura che si ripresentano puntualmente ad ogni allerta meteo. I cittadini si rivolgono in modo particolare alla Regione Calabria, sollecitando interventi concreti. Si stanno contestualmente verificando disagi alla circolazione stradale con code lunghe più di due chilometri. 

 

LEGGI ANCHE: 

TAG
maltempo corigliano statale 106 crati cosenza

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: