giovedì 30 gennaio 2020   11:16

Coronavirus, due casi sospetti su una nave: bloccati in 6mila a Civitavecchia

Una coppia di cinesi sarebbe stata messa in isolamento nell’ospedale di bordo di Costa Crociere ferma al porto

di Redazione
241 condivisioni

Due casi sospetti di Coronavirus sono in questo momento in isolamento nell'ospedale di bordo di una nave della Costa Crociere ferma al porto di Civitavecchia. 

 

Si tratta di una coppia, moglie e marito cinesi di Hong Kong con febbre e problemi respiratori. Mobilitata subito la Sanità marittima e i medici dello Spallanzani saliti a bordo per realizzare i test.

 

Secondo quanto si è appreso gli altri passeggeri, 6mila circa, al momento non potrebbero scendere dalla nave ed è salito personale della Capitaneria di porto, protetto con mascherine. La coppia, imbarcatasi a Savona alcuni giorni fa, era arrivata in Italia a Malpensa il 25 gennaio. 

Primi esami negativi

Dai primi esami effettuati sui due croceristi sarebbe escluso il coronavirus sulla nave rimasta ferma dalle 7.30 di questa mattina alla banchina del terminal crociere di Civitavecchia.

TAG
coronavirus costa crociere civitavecchia

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: