giovedì 2 aprile 2020   16:20

Pazienti da Bocchigliero a Belvedere? Magorno interroga Speranza

Il senatore e sindaco di Diamante chiede al ministro della Salute di sapere se sia fondata la notizia del trasferimento di alcuni pazienti da una struttura all'altra e se ci sia un nesso tra i contagi da Covid-19 della rsa e la Tirrenia Hospital 

di Francesca  Lagatta
149 condivisioni

La rsa di Bocchigliero e l'ex clinica Tricarico di Belvedere Marittimo (oggi Istituto Ninetta Rosano Tirrenia Hospital) nonostante i chilometri che le dividono, in fatto di contagi da coronavirus potrebbero avere un destino comune. Di certo, per il momento, entrambe sono finite all'interno di una interrogazione a firma del senatore Ernesto Magorno, con cui chiede al ministro Roberto Speranza di avviare immediatamente un'ispezione all'interno del presidio belvederese.

 

Il legame

Tutto ha avuto inizio quando un'infermiera della Tirrenia Hospital è risultata positiva al tampone del coronavirus. La notizia, ovviamente, ha generato il panico perché la donna è venuta in contatto con pazienti, medici e infermieri, tra i quali anche il suo compagno, dipendente di un'altra casa di cura per anziani del posto. È cominciato così, il lungo e tortuoso cammino per arrivare all'origine del contagio, l'unico modo per capire chi in questo momento potrebbe trovarsi in una situazione di pericolo.

Ben presto si è fatto notare che il legale rappresentante della Tirrenia Hospital, Giorgio Crispino, è anche titolare della clinica Santa Maria di Bocchigliero, dove i contagi tra gli ospiti hanno oltrepassato la soglia dei 15 casi e hanno fatto registrare il decesso di un 95enne. Niente di strano se non fosse che, nei giorni precedenti, secondo quanto ha appurato Magorno, ci sarebbero stati dei pazienti trasferiti da Bocchigliero a Belvedere. È questo che il sindaco di Diamante e senatore di Italia Viva chiede nello specifico al ministro Speranza: questi trasferimenti si sono verificati davvero? Se sì, da chi sono stati autorizzati? Ma, soprattutto, c'è un nesso tra i contagi di Bocchigliero e la positività dell'infermiera della clinica belvederese?

 

L'interrogazione

Rivolgendosi al Ministro della Salute Roberto Speranza, Magorno chiede di sapere se il dicastero è a conoscenza di un altro decesso sospetto verificatosi durante un trasferimento alla Tirrenia Hospital, se e in base a quali protocolli siano avvenuti i trasferimenti di personale sanitario e di pazienti con sintomatologia verosimilmente riconducibile al Covid 19. Ernesto Magorno, in sintesi, chiede di sapere se la direzione sanitaria abbia applicato correttamente le misure previste e obbligate, a tutela della salute pubblica, in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica in corso. Il tutto mentre si attendono con ansia i risultati dei tamponi effettuati sul personale sanitario in servizio nella ex clinica Tricarico venuto in contatto con la collega risultata positiva.

TAG
Tirrenia Hospital Santa Maria Bocchigliero Belvedere Marittimo coronavirus Ernesto Magorno interrogazione parlamentare

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: