venerdì 10 aprile 2020   07:13

Parma, si sposano due medici in prima linea: «È un matrimonio di guerra»

L'emergenza coronavirus stravolge le vite delle famiglie. I due professionisti lavorano negli ospedali di Parma e Reggio Emilia e avevano la necessità di tutelare i loro figli

di Redazione
117 condivisioni

Nella giornata di ieri il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, ha unito in matrimonio due medici che lavorano al reparto Covid-19, lui presso l'ospedale Maggiore di Parma, lei presso quello di Reggio Emilia. La richiesta dei due medici nasce dalla esigenza di tutelare i loro figli nel caso questa battaglia ad alto rischio diventasse incerta per il loro futuro. «È un matrimonio in tempo di guerra», hanno spiegato i due sposi.

Una storia che fa riflettere. «Viviamo settimane drammatiche - ha detto il sindaco di Parma - in lotta contro un nemico invisibile. Oltre al pragmatismo delle azioni e al lavoro di tutti i giorni per battere il virus, dobbiamo vivere anche di speranza e di amore. La loro è una storia di speranza e di amore, e abbiamo bisogno di sentire anche questo, oggi: speranza. Auguro ai due futuri sposi tutta la felicità di questo mondo».

TAG
parma matrimonio coronavirus

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: