venerdì 24 aprile 2020   17:37

Ndrangheta in Germania, 5 calabresi accusati del traffico di 680 chili di coca

La procura di Duisburg gli contesta di essere affiliati alla mafia calabrese. Dovranno rispondere di violazione della legge sulle armi insieme ad altri indagati

23 condivisioni

La procura di Duisburg ha sporto denuncia contro 14 persone accusate di essere parte dell'associazione criminale della 'Ndrangheta. Lo ha reso noto oggi la stessa procura, riferisce l’agenzia di stampa tedesca Dpa.

 

Gli accusati, tra i 30 e i 56 anni, dovranno rispondere del possesso di 680 chili di cocaina, di associazione criminale, riciclaggio, frode, evasione fiscale e violazione della legge sulle armi. Tra il 2014 e il 2018 gli imputati sono accusati di aver commerciato o aver favorito il commercio di droga. Tra loro ci sono 5 affiliati all'associazione mafiosa calabrese, 6 non affiliati e 3 accusati di favoreggiamento, ha reso noto una portavoce della procura di Duisburg.

 

La città del Nordreno-Westfalia è nota per la strage di ferragosto del 2007, quando un regolamento di conti tra famiglie di 'ndrangheta costò la vita a 6 persone appartenenti ai clan di fronte ad un ristorante italiano. La vicenda portò alla luce delle autorità tedesche le attività della mafia italiana calabrese nel Land tedesco.

TAG
ndrangheta germania duisburg

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: