lunedì 27 aprile 2020   12:13

Lamezia, trovati in un garage revolver ed involucri di esplosivi

A trovare le armi i carabinieri durante una perquisizione domiciliare ad un settantenne. L'uomo è stato arrestato per detenzione illegale di armi comuni da sparo 

Condividi

I carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme hanno tratto in arresto un settantenne lametino per detenzione illegale di armi comuni da sparo. Nel corso di un perquisizione domiciliare, infatti, i militari hanno rinvenuto involucri esterni di ordigni esplosivi come una bomba illuminante mod.59 e una bomba a mano srcm, del tutto inoffensivi.

 

Nel garage dell’uomo, invece, all’interno di un armadio, è stato rinvenuto un revolver che non risulta registrato e diverso munizionamento. L’uomo è stato tratto in arresto e, a seguito dell’udienza di convalida, non è stata applicata alcuna misura.

TAG
lamezia terme carabinieri

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: