lunedì 27 aprile 2020   12:26

Gizzeria, spara al cane del vicino: era entrato nella sua proprietà

Esplosi colpi di fucile contro l'animale, rimasto ferito. Il 50enne è stato deferito per porto abusivo di armi

di Redazione
12 condivisioni

Ha ferito il cane del vicino a colpi di fucile sostenendo che si era introdotto nella sua proprietà. Per questo motivo i carabinieri della stazione di Gizzeria Lido hanno deferito un cinquantenne del luogo per porto abusivo di armi, esplosioni pericolose e maltrattamento di animali.

 

I militari allertati dal proprietario del cane, hanno tempestivamente individuato il colpevole al quale sono state sequestrate armi e munizioni, regolarmente detenute.

TAG
lamezia terme gizzeria carabinieri cane animali domestici violenza su animali maltrattamenti su animali

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: