lunedì 27 aprile 2020   15:56

Cosenza, furto in un ufficio del Comune: i malviventi “firmano” il colpo con escrementi

Ignoti hanno fatto irruzione nei locali di Via degli Stadi. Sottratto materiale informatico. Forze dell'ordine al lavoro per risalire agli autori

di Salvatore Bruno
14 condivisioni

Sono penetrati all’interno degli uffici del settore welfare di Via degli Stadi a Cosenza riuscendo a rubare un paio di monitor ed altro materiale informatico.

Cercavano i buoni spesa?

Ignoti hanno messo a soqquadro gli ambienti, causando anche danni ad una porta e ad alcune suppellettili. Forse cercavano i buoni spesa, ignorando evidentemente che si tratta di ticket numerati per cui non avrebbero potuto utilizzarli.

Gesto ignobile

A suscitare l’indignazione dell’assessore di Palazzo dei Bruzi Alessandra De Rosa e degli operatori impegnati in questi giorni di emergenza coronavirus, nelle febbrili attività di sostegno alle fasce più deboli, è stato il gesto ignobile commesso da uno degli autori del furto: ha defecato sul pavimento lasciando però così anche tracce organiche utili alle forze dell’ordine per risalire ai malviventi.

Guanto smarrito

Qualcuno inoltre, ha anche perso un guanto durante la precipitosa fuga forse innescata dall’arrivo all’alba del personale delle pulizie, che ha poi dato l’allarme.

TAG
cosenza furto cosenza welfare comune cosenza

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: