mercoledì 29 aprile 2020   12:38

Cinque prodotti tipici calabresi entrano far parte del Paniere d'Italia

Vincono il distillato di Cedramaro (Officine dei Cedri) e i Panicelli di uva passa. Tra i premiati anche la confettura di cipolle di Tropea, la marmellata di Bergamotto di Bova Marina e il salame Nduja di Spilinga

di Francesca  Lagatta
Condividi

L'Amaro Cedramaro (Officine dei Cedri) e i Dolci Panicelli di uva passa, entrambi prodotti a Santa Maria del Cedro, sono due dei cinque nuovi prodotti che vanno a comporre il Paniere d'Italia, lo strumento promozionale che propone le eccellenze agroalimentari, segnalate da appassionati, buongustai, esperti (foodies) e follower di Italive.it. Le altre prelibatezze calabresi che hanno convinto la vasta platea di pubblico sono la confettura di cipolle di Tropea (Delizie Vaticane di Tropea) prodotta a Santa Domenica di Ricadi, Vibo Valentia; la marmellata di Bergamotto (Azienda Agricola La Spina Santa) prodotta a Bova Marina, Reggio Calabria; il salame Nduja (L’Artigiano della Nduja) prodotto a Spilinga, Vibo Valentia.

 

I prodotti più amati del 2019

Italive.it, il territorio dal vivo", come si legge sul sito, è un programma di promozione turistica e culturale che informa dal 2011 gli automobilisti su quello che accade nel territorio che attraversano: un calendario aggiornato dei migliori eventi organizzati, sottoposti alla valutazione del pubblico, che ha spontaneamente richiesto di estendere l’attenzione alla produzione agroalimentare. Per questo è nato "Eatalive.it, Il Paniere d’Italia". Ed ancora: «Il turismo agroalimentare, raccontato da Eatalive.it fa sistema con il turismo culturale (edutainment) raccontato da Italive.it. L’accoglienza di un territorio, capace di esprimere tutte le sue potenzialità, contribuisce in maniera significativa alla competitività del sistema turistico, nel nome delle tradizioni e delle biodiversità».

 

Il premio Eatalive

Il Premio Eatalive viene assegnato alla fine di marzo di ogni anno, per l’anno precedente, ai 40 prodotti più votati, con un rating e a seguito di una valutazione oggettiva da parte di una commissione di cinque esperti; questi 40 prodotti comporranno Il Paniere d’Italia 2019. I candidati al Premio 2019 sono stati scelti nei primi dieci mesi del 2019 da 23.650 consumatori durante esperienze di viaggio e turismo vissute su "Italive.it, l’Italia del vivo". Il Premio consiste in una targa personalizzata e l’inserimento nel Paniere d’Italia. Il Premio è assegnato al sindaco del Comune sede del Produttore e al Produttore stesso e deve essere necessariamente ritirato dai vincitori direttamente il giorno della premiazione, restrizioni permettendo. 

TAG
enogastronomia santa maria del cedro bova marina tropea spilinga

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: