lunedì 11 maggio 2020   12:42

Grave lutto in Calabria, muore a 66 anni Grazioso Manno

Ex presidente del Consorzio di bonifica Ionio catanzarese, si è sempre dedicato attivamente all’attività sindacale a favore del mondo agricolo. Per anni ha pure lottato per veder realizzata la diga sul Melito

di Redazione
Condividi

È morto questa mattina all'età di 66 anni Grazioso Manno, ex presidente del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese. È rimasto in carica per molti anni alla guida dell'ente consortile e sostituito solo da pochi mesi all'esito del rinnovo degli organi.

Nato a Vallefiorita nella sua vita si è sempre dedicato attivamente all’attività sindacale a favore del mondo agricolo. Imprenditore agricolo nel corso degli anni ha ricoperto incarichi di consigliere comunale, consigliere della Comunità Montana, Consigliere Unità Sanitaria Locale e ha militato nel partito della Democrazia Cristiana, ha ricoperto numerosi incarichi a livello provinciale e regionale.

All’interno del mondo dei consorzi di bonifica è stato consigliere del Sindacato nazionale Enti di Bonifica, consigliere nazionale dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni dal 1997 al 2012 per cinque mandati consecutivi. Presidente URBI Calabria dal 1997 a 2012, anno in cui si è dimesso volontariamente. Ha ricoperto incarichi anche in Coldiretti in qualità di consigliere nazionale, vice presidente regionale e presidente dell'Associazione per la divulgazione in agricoltura. Ma la sua principale battaglia in tutti questi anni è sempre rimasta la realizzazione della diga sul Melito, opera faraonica rimasta bloccata in pastoie amministrative.

Tutta la redazione del network LaC esprime il più sentito cordoglio.

TAG
catanzaro morto grazioso manno consorzio bonifica diga melito

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: