lunedì 6 luglio 2020   10:18

Regionali in Campania, De Luca verso il plebiscito: votano per lui anche leghisti e grillini

Secondo il sondaggio Winpoll-Arcadia, il governatore uscente avrebbe il 65% dei consensi. A convincere gli elettori di centrodestra è stata anche la sua gestione dell'emergenza coronavirus

di Redazione
Condividi

Vincenzo De Luca può contare sul consenso del 65% dei campani. È quanto emerge da un sondaggio Winpoll-Arcadia, secondo cui, in occasione delle elezioni di settembre, il governatore uscente è il favorito per la vittoria finale.

 

Per l'esponente del Pd, stando ai dati, si tratterebbe di un vero e proprio plebiscito. Stefano Caldoro, candidato del centrodestra, è dato al 21,9%, mentre Valeria Ciarambino, del M5s, è ferma al 10,9%.

 

De Luca – scrive il Sole 24 Ore – pescherebbe consensi anche nel centrodestra e, soprattutto, nella Lega. Il 56% di chi ha votato il Carroccio alle Europee dichiara infatti di voler votare per lui. Per gli elettori del M5s la percentuale arriva invece al 50%.

 

A determinare il consenso di De Luca è stata anche la gestione dell'emergenza Coronavirus. E adesso molti osservatori ritengono che il governatore campano possa anche essere il candidato più gettonato per la guida della coalizione di centrosinistra a livello nazionale.

 

A insidiarlo potrebbe essere però un altro presidente di Regione che ha visto crescere la sua popolarità negli ultimi mesi: l'emiliano Stefano Bonaccini.

 

A destra, invece, prende quota l'ipotesi Luca Zaia. Il presidente del Veneto guadagna sempre più consensi a scapito di Matteo Salvini.

TAG
elezioni campania vincenzo de luca matteo salvini lega pd

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: