domenica 13 settembre 2020   13:56

Vela, il calabrese Marco Dignitoso vince il prestigioso trofeo “La Cinquecento”

Il 43enne di Amantea si è aggiudicato col team di Super Atax il prestigioso trofeo organizzato dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita di Coarle

di Redazione
379 condivisioni

L’amanteano Marco Dignitoso, 43 anni, manager nella vita e velista per passione il 10 settembre 2020 si è aggiudicato col team di Suoer Atax il prestigioso trofeo velico de “La Cinquecento” organizzato dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita di Coarle (VE).

Alla regata definita la “regina delle regate d’altura” hanno partecipato i più famosi navigatori oceanici e gli appassionati che decidono di mettersi alla prova lungo le cinquecento miglia del percorso, da compiere a vela senza scalo: da Caorle alle Isole Tremiti, passando per Sansego (Croazia).

La 500 è una regata internazionale inserita nel calendario World Sailing che concorre all’assegnazione del titolo di “Campione Italiano Offshore”. Durante questo percorso di 500 miglia che attraversa l’Adriatico, gli equipaggi, che quest’anno erano venti (20), giocano soprattutto di strategia per la diversità di condizioni meteo e di correnti che si possono incontrare lungo il tragitto.

Da alcuni anni il nome del giovane calabrese Marco Dignitoso si sente spesso nominare nei porti italiani che ospitano le regate più importanti, lui è conosciuto come il Kalabro o ‘Nduja, chiaro richiamo dell’attaccamento alle sue origini calabresi.

In questi anni, ha partecipato alle regate più importanti che si disputano nel Mediterraneo Campionato del Mondo, Campionati Europei, Vari campionati Invernali, riuscendo a vincere “La Copa del Rey” a Palma de Mallorca nel 2017, in classe Corinthian (non professionisti) con il Team QQ7e il Campionato Italiano di Vela d’altura a Crotone nel 2019 in classe 0-2 Crociera col team di “Milù III”.

Il team composto dai prodieri Gianfranco Gallo e Marco Dignitoso, Andrea Berlese drizze e cucina, Giuseppe Camarotto alle scotte, Manuel Polo navigatore, Matteo Bonin tattico, dopo 5 giorni e 4 notti di estenuanti lotte con le condizione meteo-marine e stima delle zone di mare con vento più favorevole, è riuscito a vincere ottenendo la Line of Honour (i primi assoluti a tagliare il traguardo), primi in Orc ed Irc assoluti e di categoria/gruppo.

 

L’armatore è il signor Marco Bertozzi. Di seguito i premi conquistati:
- Trofeo Pellegrini Line Honour 500xTutti
- 1° Classificati ORC Overall
- 1° Classificati ORC Classe 3”

TAG
vela amantea cosenza

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: