giovedì 17 settembre 2020   08:19

Giro d'Italia, Castrovillari si prepara alla festa del ciclismo

Presentata la tappa con un evento spettacolo al quale ha preso parte anche il sottosegretario ai Rapporti con il parlamento Malpezzi e il delegato regionale della Federazione ciclistica Corrado. La carovana rosa sarà nella città del Pollino per la quarta volta nella storia 

di Vincenzo Alvaro
3 condivisioni

Presentata la tappa con un evento spettacolo al quale ha preso parte anche il sottosegretario ai Rapporti con il parlamento Malpezzi e il delegato regionale della Federazione ciclistica Corrado. La carovana rosa sarà nella città del Pollino per la quarta volta nella storia Castrovillari si prepara ad accogliere il Giro d'Italia che per la quarta volta nella sua storia ultra centenaria farà tappa nella città del Pollino.

 

L'8 ottobre con partenza dalla città del Pollino l'itinerario della carovana rosa condurrà i professionisti delle due ruote verso Matera per una tappa di 188 chilometri che attraverserà le montagne del Pollino passando dal versante calabro a quello lucano, prima della discesa che nella Val Sarmento condurrà alla Capitale della cultura europea. Una «grandissima soddisfazione per tutta la città e non solo per l'amministrazione che l'ha voluta e per la Polisportiva che come nel passato collabora nell'organizzazione dei preparativi di tappa», ha dichiarato il presidente della polisportiva di Castrovillari, Luigi Filpo.

 

Ieri sera nel protoconvento francescano una manifestazione di sport e spettacolo ha presentato alla città ed al pubblico di appassionati l'evento ciclistico più importante del Paese. Il giro d'Italia a Castrovillari Per Castrovillari è la quarta volta che la carovana rosa la sceglie come città del giro. La prima fu nel 1975 con l'arrivo della sesta tappa che da Bari arrivò nella città del Pollino per ripartire alla volta di Padula nell'anno in cui vinse la maglia rosa l'italiano Fausto Bertoglio. Nel 1997, l’anno del trionfo di Ivan Gotti, il giro toccò Castrovillari con la tappa proveniente da Cava dei Tirreni e ripartÌ alla volta di Taranto.

 

Poi la più importante occasione nel centenario del giro d'Italia nel 2017 con Castrovillari protagonista della partenza della settima tappa verso Alberobello nell'anno del trionfo dell'olandese Tom Dumoulin. Ora la nuova esperienza che rappresenta una grande attività di promozione del territorio ma «soprattutto una festa» alla quale la città si preparerà con alcune attività collaterali organizzate molte associazioni sportive. «Castrovillari - è stato ricordato ieri sera nella serata presentata da Carlo Catucci - è legata al giro d'Italia da sempre».

 

Alcuni filmati evocativi delle esperienze precedenti della corsa rosa in città sono state proiettate sul grande schermo allestito nel set dell'evento al quale hanno partecipato il sottosegretario ai Rapporti con il parlamento, Simona Malpezzi (in città per alcuni eventi legati alla campagna elettorale), il vice presidente della polisportiva Aurelio Erbino, il giornalista sportivo Pasquale Golia, la memoria storica dello sport cittadino, Franco Pirrera ed il delegato regionale Calabria della Federazione Ciclistica Italia, Francesco Corrado. In attesa della corsa rosa «Siamo orgogliosi - ha ribadito il presidente di federiciclismo - di ospitare ancora una volta il giro d’Italia in Calabria. Le aspettative sono molto e come federazione organizzeremo una gimcana rosa che coinvolgerà i bambini per regalare loro una giornata di festa e sport».

 

Tra le altre attività organizzate in attesa del giro d'Italia si svolgerà a Castrovillari un torneo nazionale di tennis tavolo, uno di basket che vedrà coinvolta una rappresentativa sportiva della città di Matera e una cicloturistica proprio sul percorso attraversato dalla tappa del giro 2020. Durante la serata anche due collegamenti con il ciclista professionista Domenico Pozzovivo e con l’ex ciclista Riccardo Magrini oggi popolare commentatore su Eurosport del grande ciclismo.

TAG
giro italia castrovillari matera pollino ciclismo corsa rosa

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: