giovedì 17 settembre 2020   12:30

Calcio, in Calabria si riparte con i Dilettanti: poche sorprese nella prima giornata di Coppa

Vittorie esterne per Vigor Lamezia, Locri e Scalea. Il Corigliano invece diserta la trasferta di Trebisacce

di Redazione
2 condivisioni

Il forfait del Corigliano caratterizza la prima giornata di Coppa Italia. A distanza di oltre sei mesi i Dilettanti tornano in campo, riaprendo la strada del calcio giocato. Diciotto le gare in programma, diciassette quelle disputate: il Corigliano, per protesta dopo la retrocessione in Eccellenza sancita dalla giustizia sportiva, sceglie di disertare la trasferta di Trebisacce.

 

Inizia con un tris l’ambiziosa Vigor Lamezia. Le reti di Corticchia, Dieme e Scoppetta premiano i biancoverdi di Morgia sul campo della Rombiolese. Sprinta in trasferta anche lo Scalea, contro il Real S.Agata. A decidere il confronto una rete del giovane Emanuel Covelli.
Mimmo Zampaglione, fra i bomber più attesi, si presenta con una doppietta, grazie alla quale il Locri va suo il confronto di Mammola. Fa flop invece Nunez, nuovo attaccante del Boca N.Melito, che calcia a lato un rigore contro l’Archi.

 

Il Belvedere inizia con un bel poker in casa del San Fili. La Rossanese piega la Juvenilia, mentre cade una Paolana ancora da “work in progress” e che si arrende all’Amantea. Domenica si torna in campo per disputare la seconda giornata di coppa. Fra le squadre al debutto ci saranno Acri, Gioiese e Promosport, che ambiscono a disputare un torneo di vertice.

 

TAG
calcio dilettanti coppa italia

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: