lunedì 21 settembre 2020   14:02

Caccuri 2020, la terza giornata: si assegna il premio per la poesia dialettale

VIDEO | La manifestazione culturale al giro di boa prima del rush finale. Anche stasera si chiude in musica con i Cumededè e i ritmi mediterranei di Tony Esposito e Ciccio Nucera. Ieri è stata la volta di Albano

di Redazione
20 condivisioni

Si chiuderà all’insegna della musica la terza giornata del Premio letterario Caccuri 2020. E se ieri, ad esibirsi nel borgo medievale crotonese è stato Al Bano, questa sera sarà la volta dei ritmi travolgenti e della passione mediterranea che propaga dalla musica dei Cumededè, diretti dal maestro Checco Pallone. Tarantella ma non solo. Sul palco anche Tony Esposito e Ciccio Nucera, per una produzione originale Calabria Sona.


Ma la chiusura in musica sarà solo l’ultimo momento di una giornata densa di eventi culturali, che costellano a decine l’intera manifestazione, iniziata sabato scorso e in programma fino a giovedì 24, con la serata conclusiva, che vedrà i quattro finalisti contendersi il premio, interamente dedicato alla saggistica: Bianca Berlinguer con Storia di Marcella che fu Marcello (La Nave di Teseo), Alan Friedman con Questa non è l'Italia (Newton Compton), Renzo e Carlo Piano con Atlantide. Viaggio alla ricerca della bellezza (Feltrinelli) e Walter Veltroni con Odiare l'odio (Rizzoli).


Intanto, oggi, la giornata è stata aperta con un percorso emozionale guidato dall'archeologo Francesco Cuteri - “La via Basiliana. Grancia del Vurdoj” – nell’ambito del quale si è tenuto, nella tarda mattinata, il concerto etnojazz di De.dA World Quartet, composto dal sassofonista calabrese Raffaele Rizza, dal pianista Raffaele Zumpano, dal chitarrista bassista Sandro Cretella e dal batterista Davide Calabretta.


Nel pomeriggio, alle 16, gli appuntamenti letterari, con la presentazione del libro Il tesoro sacrilego (Armando Editore), di Pasquale Critone, che sarà intervistato da Franco Laratta.


Alle 17, sempre nel Castello Medievale (Rivellino), si parlerà di innovazione e nuove tecnologie collegate alla cultura, con la presentazione di “Nuovi luoghi della cultura. Nella dimora storica di Villa Rendano - Il Museo multimediale Consentia Itinera”, di Walter Pellegrini (editore e direttore del progetto) intervistato da Maria Faragò (direttore artistico Giardini delle Esperidi Festival).


Alle 18, invece, l’assegnazione del Premio Caccuri - Sezione Poesia dialettale. Presenta Francesco Milillo (poeta e presidente della giuria). Nel corso della cerimonia, verrà anche assegnato il riconoscimento internazionale Premio Caccuri in Sud America a Victor Rossi e Griselda Gambaro. 

Poi, come accennato, spazio alla musica e appuntamento alla quarta giornata della manifestazione.

TAG
premio caccuri crotone lac publiemme

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: