lunedì 21 settembre 2020   20:07

Suora aggredita a Isola Capo Rizzuto, perizia psichiatrica per l'arrestato

Al 39enne è stata contestata la violenza sessuale perché avrebbe palpeggiato l'anziana religiosa

di Redazione
4 condivisioni

Resta in carcere L.A., il marocchino di 39 anni che ieri ha aggredito una suora nella sacrestia del santuario della Madonna Greca a Capo Rizzuto. Lo ha deciso il collegio penale del tribunale di Crotone presieduto dal Giudice Ersilia Carlucci (a latere Anna Cerreta e Elisa Marchetto) che ha convalidato l'arresto per il reato di violenza sessuale perché ha aggredito l'anziana suora palpeggiandola.

 

Nel corso dell'udienza il sostituto procuratore Pasquale Festa ha chiesto la perizia psichiatrica per l'indagato che più volte è andato in escandescenza. Richiesta condivisa anche dal difensore, l'avvocato Giuseppe Malena. Il tribunale ha confermato la detenzione in carcere ed ha aggiornato l'udienza al 30 settembre quando verrà sentita anche la suora e un testimone.

TAG
isola capo rizzuto crotone

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: