mercoledì 23 settembre 2020   15:50

Corigliano-Rossano, la replica dopo le proteste a Cantinella: «Strumentalizzazione politica»

VIDEO | Presa di posizione di Claudio Malavolta sul sit-in di ieri. Secondo il vicesindaco, dietro le quinte ci sono sempre i soliti: «Segno di irresponsabilità» 

di Matteo Lauria
11 condivisioni

«All’Amministrazione comunale non è pervenuta formalmente mai alcuna richiesta di incontro». Il vicesindaco di Corigliano-Rossano Claudio Malavolta risponde alle polemiche mosse in queste ore, all’indomani del blocco al bivio di Cantinella di alcuni manifestanti che rivendicano la riapertura della delegazione comunale e dell’ufficio postale, fino ad arrivare alla questione della bonifica e rilancio dell’ex consorzio agrario. Per l’amministratore pare vi sia puzza di «strumentalizzazione politica», non è un caso che all’interno del sit-in «appaiano i soliti volti che hanno, pur legittime, aspirazioni politiche. Ma fomentare le masse è altra cosa, è segno di irresponsabilità».

Le risposte alle contestazioni mosse

Sul merito delle contestazioni, il numero due della giunta Stasi chiarisce alcuni punti sostanziali: «L’attenzione dell’amministrazione è stata sempre massima – prosegue Malavolta – talvolta ci sono alcune dinamiche che limitano l’agire amministrativo poiché soggette e subalterne ad enti terzi, come nel caso dell’ex consorzio agrario sulla cui pratica pende un contezioso giudiziario attualmente in corso. Per quanto attiene la riapertura della delegazione, al di là di una nostra visione di territorio che prevede l’istituzione dei Municipi, si pone un problema di dotazione organica del personale al momento non disponibile. Su questo stiamo lavorando nell’ambito della riorganizzazione della macchina comunale, non a caso abbiamo licenziato il piano del fabbisogno sul personale che prevede l’assunzione di 91 unità lavorative. Procedura, questa, che ha subito un freno a causa della pandemia. A breve indiremo i concorsi e valuteremo il da farsi». Bisogna, in sostanza, rimpiazzare i pensionamenti. In questa situazione di complessiva precarietà, la problematica è piuttosto diffusa e sembra non riguardare solo Cantinella.      

TAG
corigliano rossano cosenza

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: