giovedì 24 settembre 2020   13:10

La mani della 'ndrangheta sulle scommesse online: chiesti 96 anni di carcere

La procura antimafia ha chiesto la condanna degli imputati nel processo in abbreviato nato dalla maxi inchiesta Galassia

di Francesco Altomonte
7 condivisioni

La procura antimafia di Reggio Calabria ha chiesto la condanna degli imputati coinvolti nella maxi operazione denominata Galassia, inchiesta della Dda dello stretto sulla gestione delle scommesse online da parte della 'ndrangheta. Sono 68 le persone implicate nell'inchiesta, nove quelle che hanno scelto di essere giudicati con il rito abbreviato e per le quali è stata chiesta la condanna.

 

Le richieste del pm

Il pubblico ministero alla fine della sua requisitoria, davanti al gup di Reggio Calabria, ha invocato la condanna di Domenico Tegano a 24 anni di carcere, Bruno Danilo Iannì 14 anni, Francesco Franco 12 anni, Giuseppe Pensabene 12 anni, Domenico Aricò 8 anni, Carmelo Caminiti 10 anni, Carmelo Murina 7 anni, Giuseppe Abbadessa 6 anni, Antonio Zungri 3 e 6 mesi.

Nella giornata di ieri, il gup del tribunale di Reggio Calabria ha scarcerato Giuseppe Abbadessa, accogliendo la richiesta degli avvocati Guido Contestabile e Luca Agostino. Secondo l'accuisa, Abbadessa sarebbe stato il raccordo tra il Bookmaker SKS365 e la 'ndrangheta, nello specifico la cosca Pesce-Bellocco di Rosarno. L'accua nei suoi confronti è di associazione aggravata dell'agevolazione alla ndrangheta.

 

Clan 2.0

L'operazione Galassia è scattata all'alba del 14 novembre 2018 e ha coinvolto 68 persone, 18 dei quali nel Reggino direttamente collegati al clan Tegano di Reggio Calabria. Una maxi operazione della Dna che ha coinvolto le procure di Reggio Calabria, Bari e Catania. Un giro d’affari da 4,5 miliardi con ingenti guadagni che venivano poi reinvestiti in patrimoni immobiliari e posizioni finanziarie all'estero. 18 degli imputati sono 

 

I reati contestati sono l'associazione mafiosa, trasferimento fraudolento di valori, riciclaggio e autoriciclaggio, illecita raccolta di scommesse online e fraudolenta sottrazione ai prelievi fiscali dei relativi guadagni. 

 

LEGGI ANCHE: L'alleanza Iannì-Tegano-Franco per le scommesse online

TAG
ndrangheta operazione galassia reggio calabria

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: