venerdì 2 ottobre 2020   12:35

Calcio Promozione A, per l'Amantea vittoria inutile: l'Acri vince a tavolino

VIDEO | Tre punti gettati via malamente dai blucerchiati per aver impiegato un calciatore che era squalificato

di Francesco Spina
54 condivisioni

È stata una settimana strana quella dell'Amantea. Nella prima giornata per i blucerchiati era arrivata una vittoria importante per 2-1 contro una delle corazzate del Girone A del campionato di Promozione: il Città di Acri. Tre punti conquistati grazie alle reti di Amendola e Miraglia, prima del gol su calcio di rigore, che dimezzava le distanze, realizzato dall'acrese Galantucci.

 

Un successo che assumeva ancora più rilevanza anche perché i tirrenici avevano giocato più di un tempo in inferiorità numerica a causa dell'espulsione di Edoardo De Pascale. Ed è proprio lo stesso calciatore ad aver consentito al Città di Acri di presentare ricorso dopo il match: De Pascale, infatti, la gara Amantea - Città di Acri non avrebbe potuto giocarla in quanto squalificato dalla scorsa stagione. Insomma un errore che costerà i 3 punti all'Amantea. E il Città di Acri ringrazia.

TAG
promozione a amantea acri cosenza

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: