giovedì 8 ottobre 2020   13:00

Emergenza casa a Cosenza, trenta famiglie in protesta: «Rischiamo lo sfratto»

Da circa un anno, i nuclei familiari in difficoltà non ricevono il contributo per il fitto. Chiesto un incontro con l’amministrazione comunale

di Redazione
7 condivisioni

Sit-in, stamattina, davanti al municipio di Cosenza, dei componenti di una trentina di famiglie che rischiano lo sfratto e che chiedono sostegno economico all'amministrazione comunale. Da circa un anno, infatti, le famiglie indigenti non ricevono il contributo per il "fitto casa".

 

Il Comune di Cosenza si era impegnato ad inserire i fondi per l’emergenza casa, da destinare a chi non è già percettore del reddito di cittadinanza, nel bilancio riequilibrato, redatto dopo la dichiarazione di dissesto economico, che però è in attesa di approvazione ministeriale. Una delegazione dei manifestanti ha chiesto di essere ricevuta dai rappresentanti del Comune.  

TAG
cosenza emergenza abitativa comune cosenza

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: