martedì 20 ottobre 2020   13:02

Saracena, aggredisce i genitori per avere soldi: arrestato

Accertate violenze e continue minacce tra le mura domestiche. Il 31enne è stato trasferito nel carcere di Castrovillari  

di Vincenzo Alvaro
Condividi

I militari della stazione Carabinieri di Saracena, agli ordini del maggiore Giovanni Caruso comandante della Compagnia di Castrovillari, hanno tratto in arresto nella giornata odierna un 31enne di Saracena, G.V., colpevole di aggressione nei confronti dei genitori. Il giovane era stato oggetto della richiesta di misura cautelare avanzata lo scorso 4 ottobre perchè indiziato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

 

Più volte si era reso protagonista di violenze fisiche e psicologiche nei confronti dei genitori mediante estorsione di denaro. Spesso - riferiscono i Carabinieri - tornava ubricato e maltrattava i genitori minacciandoli e aggredendoli fisicamente per avere denaro. Dopo le formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Castrovillari. 

TAG
saracena cosenza

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: