lunedì 26 ottobre 2020   09:55

A Tropea una scuola chiusa, ma l'allarme Covid è falso: la colpa è di un topo

Lezioni sospese per effettuare la sanificazione dell'istituto e il panico per un possibile caso di coronavirus si è subito diffuso nei gruppi Whatsapp delle mamme. Il dirigente Fiumara costretto a intervenire: «Serve più responsabilità»

di A. S.
167 condivisioni

Lezioni sospese alla scuola media di Tropea questa mattina a causa della presenza di un piccolo roditore nei locali del laboratorio. L’allarme è scattato nelle prime ore della giornata quando il topolino è stato visto aggirarsi in un laboratorio, il dirigente Francesco Fiumara ha fatto subito scattare i protocolli di sicurezza sospendendo le lezioni per una sanificazione urgente dell’intero Istituto

 

Nessun allarme Covid, dunque, nonostante le prime voci incontrollate circolate in paese, prontamente smentite proprio dallo stesso dirigente: «Invito tutti a un senso di maggiore responsabilità – ha dichiarato Fiumara -, soprattutto evitando di far circolare foto inopportune sui gruppi WhatsApp. Abbiamo attivato subito tutti i protocolli e le lezioni riprenderanno domani regolarmente, salvo ulteriori imprevisti».

TAG
tropea vibo valentia scuola

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: