mercoledì 11 novembre 2020   16:01

Ritardi sui tamponi, Sapia: «Vengano processati in laboratori fuori regione»

Il deputato cinquestelle componente della commissione Sanità chiede che siano garantiti tempi rapidi nell'analisi e trasmissione degli esiti dei test

di Redazione
20 condivisioni

«È indispensabile eliminare al più presto gli attuali ritardi nella trasmissione dei referti dei tamponi. A riguardo il problema resta la carenza di laboratori certificati che li processino, specie a Cosenza». Lo afferma, in una nota, il deputato M5s Francesco Sapia, componente della commissione Sanità.

 

«Per fortuna - aggiunge -, per tutta l’area della provincia di Cosenza è stata creata una buona struttura operativa in merito all’esecuzione e più in generale alla gestione dei tamponi, con la quale in parte si è posto rimedio alla remota vicenda di quelli congelati, che nei mesi scorsi avevo denunciato in ogni sede. Adesso – prosegue il parlamentare del Movimento 5 Stelle – occorre ogni sforzo possibile per garantire che i tamponi siano processati in tempi rapidi, in maniera da avere prontamente il quadro aggiornato dei positivi e contenere meglio, dopo questa fase di lockdown, la diffusione del coronavirus. Per le necessità del momento, dato che in Calabria non sono immediatamente attivi ulteriori laboratori idonei, insisto affinché – conclude Sapia – sia data subito la già richiesta autorizzazione ad inviare i campioni non processati in laboratori adeguati fuori regione. Siamo in emergenza, perciò bisogna intervenire con i tempi che essa richiede».

TAG
francesco sapia coronavirus calabria

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: