lunedì 30 novembre 2020   11:03

Pallavolo femminile A2, vittoria casalinga del Soverato contro Ravenna

VIDEO | Prosegue la striscia positiva per le calabresi di coach Napolitano che arrivano a 21 punti in classifica e si proiettano al prossimo match contro Macerata

di R. G.
2 condivisioni

Liquida con un secco tre a zero la pratica Ravenna, il Volley Soverato che al Pala Scoppa vince e convince contro la squadra di coach Bendandi. Si trattava di uno scontro di alta classifica, tra la terza e la quarta. Il Soverato ha quindi “vendicato” con gli interessi la sconfitta del girone di andata in quattro set; la squadra di coach Napolitano ha giocato bene, avendo sempre in mano il match e anche nel terzo set, quando le ospiti hanno avuto una reazione per cercare di riaprire la partita, le ioniche sono state brave e attente ad impedirlo. Gara piacevole e tre punti meritati per Barbagallo e compagne.

Il match

Il Volley Soverato è schierato con Laura Bortoli in regia e Shields opposto, al centro Meli e Piacentini, capitan Lotti e Mason in banda e libero Barbagallo. Risponde coach Bendandi per Ravenna con la diagonale Morello - Kavalenka, al centro Torcolacci con Assirelli, schiacciatrici Guasti e Piva, il libero è Rocchi. Avvio di match molto equilibrato con le due squadre appaiate nel punteggio 11-11, con le locali che si portano sul 13-11 costringendo al time out la squadra ospite. Con Shields al servizio più quattro per Soverato, 15-11 e cambio nelle ospiti: dentro Monaco per Guasti. Ravenna dimezza lo svantaggio e Napolitano chiama il suo primo time out con Soverato avanti 15-13; squadre di nuovo in campo con le biancorosse che allungano nuovamente, 19-13, e Cipriani al servizio. Ace Cipriani, ed è più sette adesso, 20-13; la squadra di casa mantiene il vantaggio accumulato e chiude il set 25/18 con punto di Mason.

 

Al via il secondo set con sostanziale parità nelle prime battute di gioco, ma è il Soverato ad allungare con due punti consecutivi di Shields e uno di Mason che portano le calabresi sul punteggio di 8-4; continuano Lotti e compagne ad aumentare il vantaggio, doppiando nel punteggio le avversarie che, sul 12-6, ricorrono al time out; nel Soverato dentro Salimbeni e Bianchini per Bortoli e Shields. Si rifà sotto la Teodora Ravenna e coach Napolitano ricorre al time out sul punteggio di 17-13. Al rientro, si chiude il cambio, 18-13, con le “cavallucce marine” che adesso sono sul più sei, 20-14. Sono due i punti che mancano alle ioniche per chiudere il set e arrivano ben otto palle set con la statunitense Shields al servizio. Chiudono le padrone di casa 25/18 con punto del capitano Lotti.

 

Reazione ospite ad inizio terzo gioco e Ravenna avanti 0-3 con time out immediato per il Volley Soverato. Contro break e sorpasso, 4-3, con ace di Ferrario; fase di gioco equilibrata con le due squadre in parità, 8-8, e sul 11-11 mini break ospite con Ravenna avanti 11-13; Shields al servizio e sorpasso calabrese, 14-13, con le ragazze di Bendandi che non mollano e si riportano avanti di una lunghezza, 17-18. E’ una fase di gara molto importante con le due compagine che lottano su ogni pallone; dopo un lungo scambio è Soverato ad avere la meglio con Lotti e l’Olimpia Ravenna ricorre al time out, sotto di un punto 19-18. Più tre per Soverato ancora con Lotti, 21-18, e Mason in battuta. Si riavvicina Ravenna, 21-20, ma il capitano piazza un bel pallonetto morbido che regala il più due a Soverato, 22-20, e time out ospite. Al rientro, Soverato conduce 23-21 e guadagna tre palle match con Shields al servizio. E’ la stessa statunitense a chiudere il set e il match 25/22. Vittoria bellissima e importante che proietta la squadra di Napolitano a ventuno punti in classifica. Prosegue, dunque, la striscia positiva di risultati per le calabresi che nel prossimo match andranno a fare visita a Macerata.

TAG
volley soverato pallavolo

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: