sabato 16 gennaio 2021   13:34

Corigliano-Rossano, 30enne pronto a dar fuoco a un'auto bloccato dai carabinieri

Un noto pregiudicato è stato beccato a bordo di un motorino con una molotov. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione  

di Matteo Lauria
1 condivisioni

Sventato un tentativo di incendio allo scalo di Corigliano a danno di un veicolo. Protagonista un noto pregiudicato del posto, 30enne, beccato a bordo di un motorino mentre era intento a dare esecuzione ad un atto incendiario. La condotta sospetta non è sfuggita a una pattuglia dei carabinieri i cui militari hanno notato il comportamento nervoso dell’uomo, il quale, accortosi della presenza dei carabinieri si è dato alla fuga abbandonando il motorino, tra l’altro rubato nei giorni scorsi.

Sotto la sella del ciclomotore è stata rinvenuta una bottiglia con liquido infiammabile, arnesi da scasso, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento di sostanze stupefacenti. L’uomo, pregiudicato del centro storico, al momento è stato dichiarato irreperibile. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e possesso di armi da scasso.      

TAG
corigliano rossano cosenza

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: