venerdì 29 gennaio 2021   18:41

Polistena, il sindaco Policaro si dimette. Era stato “accusato” dal suocero di avere pagato tasse al clan

Il primo cittadino ha ribadito di aver preso le distanze dal congiuto arrestato. Quindi la decisione di lasciare: «Il mio cammino finisce qui»

di Agostino Pantano
17 condivisioni

«Il mio cammino finisce qui». L'ha detto il sindaco di Polistena, Marco Policaro, aprendo il suo intervento nel consiglio comunale aperto convocato all'indomani del caso scoppiato con l'operazione antimafia Faust.

Il primo cittadino ha annunciato quindi di voler protocollare le proprie dimissioni, dopo aver nominato i legali che costituiranno l’ente parte civile nel futuro processo. Policaro, eletto nel settembre scorso, ha ribadito di aver preso le distanze dal suocero arrestato. Ha poi aggiunto di non aver pagato i tributi della cosca, così come il congiunto aveva detto in un dialogo intercettato mentre parlava con un altro arrestato, zio dell’amministratore.

TAG
inchiesta faust polistena reggio calabria

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: