giovedì 18 febbraio 2021   13:22

Covid, maestra e bidello positivi: scuole chiuse a Celico e Spezzano

I due casi sono riconducibili al focolaio della frazione Lagarò. Nei due comuni istituti chiusi per la sanificazione mentre si cerca di ricostruire la catena dei contatti 

di Redazione
1060 condivisioni

Una maestra e un collaboratore scolastico in servizio all'Istituto comprensivo di Spezzano della Sila, nella sede di Camigliatello silano, sono risultati positivi al Covid-19 e fanno parte del cosiddetto focolaio della frazione Lagarò, del comune di Celico.

Il focolaio si è sviluppato una ventina di giorni fa ed ha interessato due numerosi nuclei familiari ma, secondo quanto si apprende, la situazione è sotto controllo e la trasmissione del virus è circoscritta. Solo lunedì sono stati eseguiti una sessantina di tamponi di controllo, alcuni dei quali in fase di processazione. Al momento sono 22 le persone risultate positive al Coronavirus.

In via precauzionale, comunque, il sindaco di Spezzano Sila Salvatore Monaco ed il commissario del Comune di Celico, hanno disposto la chiusura delle scuole sui rispettivi territori al fine di consentire le attività di sanificazione e igienizzazione dei locali. Intanto, Monaco fa sapere che, di concerto con i sanitari dell'Asp di Cosenza, si sta lavorando per ricostruire la catena dei contatti ed è in fase di valutazione se riaprire le scuole da domani. 

TAG
coronavirus calabria cosenza celico spezzano sila

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: