mercoledì 9 marzo 2016   13:59

Bergamotto, l’agrume che cresce solo in Calabria

Eccellenza calabrese, viene esportato in tutto il mondo
di Redazione
Condividi

La zona ionica costiera della provincia di Reggio Calabria è la patria del bergamotto, non ci sono altri posti al mondo in cui l’agrume fiorisca e fruttifichi, il che lo rende un’eccellenza italiana e calabrese. Molto nota è l’area di coltivazione della zona di Melito Porto Salvo in particolare nelle frazioni di Lacco, Prunella e Caredia.

 

Da questo frutto si ricavano l’olio essenziale, il succo e la polpa mentre il frutto intero non è di consueto venduto al dettaglio ma viene usato prevalentemente per la sua trasformazione in essenza, da esso si possono ottenere delle spremute oppure può essere tagliato a spicchi per farne delle insalate o per immergerlo nel tè come il limone.

 

L’olio essenziale del bergamotto viene esportato in tutto il mondo e utilizzato nelle composizioni di profumeria mentre il suo succo è un potente anticolesterolo naturale e il suo aroma combatte l’ansia, la depressione ed è un efficace calmante. Recentemente a questo agrume è stato anche dedicato un servizio sul noto programma Striscia la Notizia, registrato a Brancaleone, zona in cui si gestisce circa un quarto di tutta la produzione di bergamotto della costa jonica meridionale. 

TAG
bergamotto reggio calabria melito porto salvo

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Commenti