martedì 17 maggio 2016   11:41

Volley, Vibo: il dolce dopo l'amaro

Ci sono anche note positive in casa Vibo, nonostante la promozione in Superlega sfumata. Numeri e statistiche
Condividi

Alla fine è andata male ma Gara 5 è una di quelle destinata ad entrare nella storia. Tanto per il risultato, quanto per i numeri.

Sora espugna il PalaValentia e conquista la massima serie, Vibo dopo una stagione emozionante, si arrende sul più bello alla superiorità avversaria.


Numeri, percentuali, statistiche.


A fare meglio certamente i laziali, ribaltando un risultato già scritto. Tra i più incisivi Rosso che ha messo a segno i palloni più importanti, compreso quello della vittoria. Mariano 18 punti, 57% in attacco. Fabroni, palleggiatore più forte della serie A2.


Sora chiude la stagione con percentuali storiche: 45% in attacco e 39% percento in ricezione.


Vibo si difende con l’attacco vincente di Michalovic, 29 punti totali. Fondamentale e pungente, vero trascinatore di un’intera squadra, come ha dimostrato l’ultima gara.


Numeri dai quali i giallorossi ripartiranno nella prossima stagione, come ha commentato lo stesso coach Mastrangelo. Una Coppa Italia e una regular season vinte sono le giuste basi per guardare al futuro con fiducia. Aspettando il volley mercato.

TAG
volley vibo tonno callipo

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Commenti