mercoledì 23 agosto 2017   12:39

“Liberi di scegliere”, il giudice onorario Surace ospite del nostro Tg

Il Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria sul progetto per allontanare i figli dei mafiosi dai contesti criminali e offrirgli nuove chance di vita
di Redazione
Condividi

La responsabilità genitoriale è prevista da sempre nel codice civile. A Reggio Calabria il Tribunale dei minorenni ha deciso finalmente di dare applicazione a questo dovere, togliendo i figli alle famiglie mafiose con il progetto “Liberi di scegliere”.

 

Il piano ha suscitato numerose polemiche e non sono mancate le accuse rivolte al Tribunale di volere “deportare” i figli dei mafiosi. Oggi però i dati mostrano una controtendenza: sono i padri a chiedere di allontanare i propri figli. Padri che, dalla galera, chiedono di dare loro una nuova opportunità  di vita. In apertura del nostro tg, l'intervista a Patrizia Surace, giudice onorario al Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria e docente all’Unical. Appuntamento su LaC Tv, canale 19 del digitale terrestre, dalle 14. 

TAG
liberi di scegliere patrizia surace ndrangheta

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: