martedì 5 dicembre 2017   23:22

Con una ‘lectio magistralis’ di Rebuzzini approda a Lamezia il progetto “Prima Leggiamo...Poi Parliamo di”

L'editore e docente di Storia della Fotografia ha aderito all'iniziativa lanciata dal fotografo Mazza volto a portare cultura e consapevolezza nelle mani dei tanti fotografi amatoriali
di Tiziana Bagnato
Condividi

«Nasce oggi un progetto che vuole far capire che fare fotografia significa appartenere ad un mondo e ad un linguaggio che ha profonde radici e profondi significati». Maurizio Rebuzzini, editore della rivista di settore FOTOgraphia sintetizza così l’iniziativa "Prima Leggiamo...Poi Parliamo", un evento promosso insieme al fotografo Francesco Mazza e che ora mira ad andare in tour in tutta la provincia di Catanzaro.


A Lamezia Terme una delle presentazioni, ad ospitarla l’associazione di fotografi amatoriali Sezione Aurea, mentre a tenerne le redini è stato lo stesso Rebuzzini che ha colto l’occasione anche per illustrare il suo lavoro di editore.


Rebuzzini, docente, tra l’altro, di Storia della fotografia alla Cattolica di Milano, ha spiegato a LaCNews24 l’importanza di portare consapevolezza, conoscenza e cultura in un mondo che vive di immagini, ma in cui poche di queste parlano o comunicano.


Alla ‘lectio magistralis’ ha preso parte anche Pino Bertelli fotografo toscano curatore del progetto “Atlante fotografico di geografia umana della Calabria”. Al momento hanno aderito al progetto undici associazioni dell’area catanzarese.

Tiziana Bagnato

TAG
Lamezia Terme Calabria fotografia

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: