martedì 23 ottobre 2018   22:03

Ztl nel centro storico di Cosenza, se ne riparlerà dopo l'abbattimento del Jolly?

L'ormai prossima demolizione dell'ecomostro comporterà la chiusura temporanea di Lungo Crati De Seta. Per questo l'amministrazione potrebbe decidere di rinviare la limitazione del traffico su Corso Telesio a dopo le festività natalizie

di Salvatore Bruno
10 condivisioni

I cartelli stradali non sono stati rimossi, ma la Ztl nel centro storico per il momento rimane congelata, dopo che lo scorso 7 ottobre è scaduta l’ordinanza con la quale il sindaco aveva istituito in via sperimentale per novanta giorni, la zona a traffico limitato su Corso Telesio e alcune strade limitrofe. Come ribadito più volte, Palazzo dei Bruzi ha accettato di rimodulare l'orario di applicazione del provvedimento, ma non intende tornare indietro rispetto alla decisione assunta in estate.

Anche Lungo Crati De Seta dovrà chiudere al traffico

Il passaggio per i veicoli a motore continuerà ad essere vietato, ma prima di reiterare l’ordinanza, potrebbe essere necessario attendere l’ormai prossimo abbattimento dell’ex Hotel Jolly. Lo stabile, destinato a lasciare il posto al Museo di Alarico, è stato finalmente acquistato dal comune e non ci sarebbero più ostacoli alla sua demolizione. Le operazioni si protrarranno per almeno tre settimane e comporteranno anche la necessità di interdire a più riprese il flusso veicolare su Lungo Crati De Seta, altra arteria stradale di fondamentale importanza per Cosenza vecchia. Per questo l’amministrazione comunale, per evitare altri disagi agli automobilisti, sembra orientata a rinviare ogni nuova determinazione sulla transitabilità di Corso Telesio a dopo le festività natalizie, fermo restando il divieto di sosta h24 lungo tutto il percorso.

TAG
ztl cosenza centro storico jolly

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: