mercoledì 11 febbraio 2015   18:22

Piane Crati, Madonna torna a lacrimare

Avrebbe ripreso a lacrimare la statua della Madonna di Medjugorie di Piane Crati, paesino alle porte del capoluogo bruzio.
di Gabriella Passariello
Condividi

La scultura in resina e polvere di gesso, raffigurante la Vergine di Medjugorje sistemata all’interno della villetta comunale di Piane Crati, ha pianto la prima volta nel mese di luglio. Nei giorni scorsi una nuova lacrimazione, ma questa volta il vescovo di Cosenza mons. Nunnari ha deciso di trasferire l’effige della Vergine nella chiesa di Santa Barbara, lontana dai curiosi e di quanti avrebbero voluto recarsi ancora una volta sul posto in preghiera. Decisione che ha diviso il paese in due fazioni: quelli che vorrebbero la statua al proprio posto, in modo da essere liberi di venerarla come fatto fin’ora e quelli che invece non credono al miracolo e aspettano il responso della scienza.

 

di Elvira Madrigano

TAG
piane crati madonna cosenza

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Commenti