venerdì 31 maggio 2019   07:13

Frasi minatorie contro Gratteri: «Rappresenta la speranza»

Le parole di Confcommercio Calabria centrale:«Fatto gravissimo che deve far riflettere»

104 condivisioni

Si moltiplicano gli attestati di solidarietà all’indirizzo del procuratore di Catanzaro, dopo i dettagli e le frasi choc emersi nell’ambito dell’operazione Malapianta. Anche Confcommercio Calabria centrale, tramite le parole del presidente Pietro Falbo, ha espresso vicinanza: «Siamo solidali con il procuratore Nicola Gratteri, gli siamo vicini e condanniamo con forza chi intende frenare lo sviluppo di questa terra attraverso il crimine, l'estorsione, i traffici illeciti e le minacce di morte».

 

Destano preoccupazione, le minacce di morte ricevute dal magistrato: «Nicola Gratteri - ha proseguito il presidente Falbo - rappresenta per noi la speranza, il futuro dei calabresi onesti, di tutti coloro che vogliono che questa terra cambi veramente. Quello che è accaduto è un fatto gravissimo che deve farci riflettere tutti sulla necessità che la lotta alla criminalità diventi, oltre che un dovere civico un fatto culturale. Tutti noi come calabresi –aggiunge -  dobbiamo sentirci colpiti dalle minacce di morte al Procuratore Gratteri perché, io sono convinto che non ci potrà mai essere sviluppo  per questa terra se non si sceglie in maniera convinta da che pare stare». «Noi di Confcommercio Calabria Centrale –conclude infine- stiamo dalla parte della giustizia, dalla parte di chi come Gratteri combatte in prima linea, stiamo dalla parte dell'istituzione che egli rappresenta».

LEGGI ANCHE: 

TAG
operazione Malapianta Nicola Gratteri confcommercio calabria centrale

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: