lunedì 29 luglio 2019   16:04

Sanità, qui nessuno vuole fare il manager. I dirigenti indicati dal ministro hanno rifiutato

VIDEO | Le indiscrezioni confermate dalla deputata Dalila Nesci: «Nuovi curricula al vaglio del Ministero». Nelle prossime ore riunione dei parlamentari pentastellati con la titolare del dicastero della Salute Giulia Grillo per risolvere l'impasse

di Salvatore Bruno
199 condivisioni

Nella giornata di domani, 30 luglio, o al più tardi mercoledì 31, i parlamentari calabresi del Movimento Cinquestelle si riuniranno a Roma, insieme alla titolare del dicastero della salute Giulia Grillo per tentare di imprimere una decisiva accelerazione alle nomine dei manager da collocare ai vertici delle aziende ospedaliere e sanitarie della Regione. Il commissario Saverio Cotticelli, nonostante abbia da tempo in mano una lista di nomi indicati dalla Ministra, non ha ancora proceduto a varare il relativo decreto di assegnazione degli incarichi. A quanto pare diversi direttori designati avrebbero ritirato la propria disponibilità. Molte caselle, dunque, sarebbero tornate ad essere vuote. Se le indiscrezioni dovessero trovare conferma, nel corso dell’incontro si procederà ad una nuova valutazione di curricula per individuare altri profili cui affidare le sorti del sistema sanitario. Non solo dei direttori generali, ma anche di quelli sanitari e amministrativi. Si vuole chiudere la partita prima della pausa estiva. La deputata Dalila Nesci, relatrice del Decreto Calabria, prima di dimettersi dall’incarico, conferma le difficoltà nel procedere alle nomine.

 

TAG
sanita calabria dalila nesci m5s giulia grillo

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: