martedì 6 agosto 2019   14:34

Santina e quell'ospedale mortalmente insicuro

Poteva accadere di nuovo, un'altra tragedia, un'altra vita spezzata dopo aver messo al mondo un figlio. È la sintesi che gli ispettori inviati dal ministro della Salute hanno stilato in merito al nosocomio di Cetraro

Condividi

Poteva accadere di nuovo, un'altra tragedia, un'altra vita spezzata dopo aver messo al mondo un figlio, com'è accaduto per Santina Adamo. È la sintesi che gli ispettori inviati dal ministro della Salute Giulia Grillo all'ospedale di Cetraro, hanno stilato e inviato al Dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria. Una fotografia agghiacciante delle condizioni attuali del nosocomio, e in particolare del reparto di ostetricia e ginecologia, che ha costretto la direzione sanitaria a sospendere momentaneamente ogni attività del punto nascita.

TAG
Santina Adamo ospedale Cetraro ospedale di Paola cosenza

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: