giovedì 5 settembre 2019   14:48

Iacucci: «Bene Franceschini al Mibact, ora si pensi al centro storico di Cosenza»

Il presidente della Provincia di Cosenza auspica una ripresa delle attività del tavolo di concertazione per l'investimento dei 90 milioni stanziati dal Cipe per la città vecchia

di Salvatore Bruno
14 condivisioni

«La nascita del Governo giallo-rosso è un’ottima notizia per tutto il Paese e voglio rinnovare gli auguri di buon lavoro ai nuovi Ministri, in modo particolare agli esponenti del Partito Democratico e di LEU che dovranno affrontare un compito non facile e sfide importanti per il futuro del Paese». Lo dichiara il presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci.

Non disperdere i fondi Cipe

«Desidero esprimere grande soddisfazione per il ritorno di Dario Franceschini al Mibact, un settore delicato ma al tempo stesso fondamentale per la crescita del Paese - ha aggiunto Iacucci - In tale prospettiva, mi preme evidenziare come il lavoro fatto negli anni precedenti sul centro storico di Cosenza insieme a Franceschini non debba cadere nel vuoto ma occorre, necessariamente, uscire dallo stallo in cui è stato confinato negli ultimi mesi. Lo stato di attuazione della procedura per utilizzare i fondi necessari alla ripresa del nostro centro storico, i famosi 90 milioni di euro voluti proprio da Franceschini destinati alla città dei Bruzi, ha registrato un’inspiegabile interruzione dopo l’ultimo tavolo tecnico riunitosi a Roma l’ultima volta ad aprile».

Riqualificazione necessaria

«Da allora - ha sottolineato il presidente della Provincia - tutto tace e non si capisce se le risorse destinate a Cosenza siano confermate o meno. Per questo motivo, invito l’amico Dario a riprendere in mano il progetto e a tornare nella nostra città per interessarsi, così come fatto in precedenza, ad una problematica che non può più permettersi ritardi politici e decisionali. Al tempo stesso rinnovo la disponibilità della Provincia a lavorare in sinergia con gli altri attori istituzionali locali al fine di cooperare e trovare, tutti insieme, unità di intenti sul centro storico di Cosenza che necessita e merita interventi strutturali urgenti e una riqualificazione a 360 gradi che sia in grado di attrarre turismo, ricchezza e cultura».

TAG
cosenza cipe centro storico cosenza franco iacucci

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: