mercoledì 18 settembre 2019   18:28

Occhiuto in aula il 4 ottobre: si decide il rinvio a giudizio per bancarotta

L'accusa riguarda l'inchiesta condotta dalla guardia di finanza e relativa al fallimento della Ofin, di cui il sindaco di Cosenza è stato amministratore

di Salvatore Bruno
24 condivisioni

È stata calendarizzata l'udienza preliminare relativa alla richiesta di rinvio a giudizio nei confronti del sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, accusato di bancarotta fraudolenta nell'ambito della vicenda del fallimento della Ofin, società di cui è stato amministratore. Si andrà in aula il 4 ottobre prossimo davanti al giudice Francesco Branda. Nella stessa inchiesta, coordinata dalla Procura e condotta dalla guardia di finanza, sono indagati anche la sorella, Annunziata Occhiuto, e Carmine Potestio, già capo di gabinetto di Palazzo dei Bruzi durante la consiliatura 2011-2016.

 

LEGGI ANCHE: 

TAG
bancarotta cosenza mario occhiuto ofin

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: