sabato 21 settembre 2019   12:17

L'autista del bus li rimprovera: otto ragazzi lo pestano a sangue

L’aggressione è avvenuta nella tarda serata di ieri a Roma. Il conducente, uscito dalla cabina, sarebbe stato colpito al volto da alcuni pugni. Rintracciato in centro uno dei ragazzi, un 17enne romano, che è stato denunciato

di Redazione
264 condivisioni

L'autista di un autobus è stato aggredito nella tarda serata di ieri da un gruppetto di otto ragazzi a Roma. Il fatto è accaduto intorno alle 23 e 30 in via Boccea a bordo di un bus della linea 46. A quanto ricostruito finora, durante il tragitto i giovani hanno messo in azione la leva di emergenza delle porte e quando il conducente è uscito dalla cabina, forse dopo averli rimproverati, lo hanno picchiato colpendolo al volto con pugni.

Caccia ai teppisti

L’uomo, soccorso, è stato trasportato al Policlinico Gemelli dove è stato giudicato guaribile in 30 giorni per la frattura del naso. Sulla vicenda indaga la polizia che ha rintracciato in centro uno dei ragazzi, un 17enne romano, che è stato denunciato a piede libero per lesioni e interruzione di pubblico servizio. Sono in corso indagini per risalire agli altri responsabili.

La solidarietà

«Esprimo solidarietà all'autista del bus della linea 46 aggredito ieri sera in via Boccea da un gruppo di otto ragazzi. Sono episodi inaccettabili e vergognosi. Roma non tollera la violenza». Così su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi.

TAG
aggressione Roma cronaca Virginia Raggi

Articoli Correlati

X
Contenuti sponsorizzati
Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: