Sette milioni per elezioni regionali e primarie, il colpo di mano di Oliverio

Il governatore ha imposto alla Commissione Bilancio l'approvazione della copertura finanziaria per la consultazione elettorale e preelettorale, prima che i lavori venissero interrotti per la mancanza del numero legale

Riparte il Consiglio regionale, sostituiti gli arrestati Nicolò e Romeo

VIDEO | Dopo la lunga pausa estiva l'Assemblea. Tre ore di ritardo rispetto alla convocazione per provare a riunire la Commissione Bilancio che prima di essere interrotta per il numero legale approva il finanziamento per circa 7 milioni di euro per le elezioni e le primarie istituzionali

Dopo le ferie torna il Consiglio regionale ma sembra ancora in vacanza

Riprende l'attività istituzionale dopo l'estate che ha sconvolto la politica calabrese e nazionale. Il governatore Oliverio scaricato dal Pd non ha fatto chiarezza nè sulla data delle elezioni, nè sull'indizione delle primarie istituzionali. L'opposizione intenzionata a spingere per ottenere le elezioni a novembre 

Consiglio regionale, a settembre i sostituti di Nicolò e Romeo; e Oliverio è sempre più isolato

La Conferenza dei capigruppo convocata da Irto ha preso atto dei provvedimenti del Ministero. In Aula arriveranno Giannetta e Giordano. A Lamezia si riuniscono i dissidenti del Partito democratico uniti contro il governatore

Consiglio regionale, il Pd si riunisce per sostituire il capogruppo arrestato

A guidare i democrat potrebbe essere Mimmetto Battaglia, lontanissimo dalle posizioni di Oliverio. Intanto il presidente Irto ha convocato per il 26 la riunione per programmare l'attività istituzionale e calendarizzare la sospensione dei consiglieri inquisiti Nicolò e Romeo, che verranno sostituiti dai primi non eletti

Li arrestano ma il Consiglio regionale fa finta di nulla: due chiacchiere e via

Nessun dibattito su quanto successo con i clamorosi sviluppi dell'inchiesta anti 'ndrangheta Libro nero. Ciconte esce dal gruppo del Pd dal quale si era già autosospeso un anno fa. Ecco chi entra in Assemblea al posto dei consiglieri Romeo e Nicolò colpiti da misure cautelari

Politici arrestati: Palazzo Campanella tra rabbia, imbarazzo e rassegnazione

VIDEO | Il capogruppo di FdI Fausto Orsomarso: «Della Calabria fra poco non interesserà niente a nessuno. Il rischio è quello di diventare ‘ndranghetisti a strascico»

Il Pd all'anno zero: l'inchiesta Libro Nero chiude l'era Oliverio e fa tremare Falcomatà

L'operazione condotta dalla Dda di Reggio Calabria segna un punto di non ritorno per la legislatura regionale e impone ai vertici nazionali la rifondazione del partito calabrese, già annunciata da Nicola Zingaretti. A questo punto tornano in discussione tutte le scelte in vista delle elezioni regionali e delle comunali a Reggio

Il paradosso dei nuovi ospedali: non esistono ancora ma generano costi

Lo strano caso di edilizia sanitaria al centro dei lavori della III Commissione del Consiglio regionale. L'affondo di Guccione: «Saranno utilizzati i 130 milioni in più concessi dal Cipe». Crescono le tensioni nella maggioranza in vista della prossima riunione dell'Assemblea convocata da Irto per il primo di agosto

Preferenza di genere, proposta indecente: Sì ma a patto che…

VIDEO | Lunga discussione in commissione Affari istituzionali sui testi di legge approntati dai Consigli comunali di Catanzaro, Bovalino, Verzino e Ricadi. La discussione ha fatto emergere chiaro un punto: l'approvazione solo in cambio dell'abbassamento della soglia di sbarramento oggi al 4%

La preferenza di genere torna a scuotere il Consiglio. Bausone: «Si rispetti lo Statuto»

Con la maggioranza spaccata e il governo Oliverio in agonia, torna ad agitare i consiglieri regionali la legge sulla doppia preferenza. La proposta non è quella bocciata di Flora Sculco ma proviene dai Comuni e per la consigliera di San Luca «non necessita di emendamenti e può essere direttamente applicabile»

Il più grande inciucio della storia politica calabrese: Fdi e Fi stampelle di Oliverio

Il governatore non ha più i numeri da tempo, eppure nessuno esercita la mozione di sfiducia. E il centrodestra continua ad essere di lotta e di governo. I nuovi acquisti di Fdi Giuseppe Neri e Franco Sergio si tengono strette le poltrone di segretario questore e presidente della Commissione affari istituzionali

Fi si indigna per il rinvio delle Regionali, ma non fa cadere Oliverio

Alessia Bausone interviene sulle dichiarazioni del centrodestra in Consiglio regionale che ha rimproverato al presidente di voler rimandare il più possibile la data del ritorno alle urne

Maggioranza in vacanza da una vita: Oliverio salvato ancora dall'inciucio

Per l'ennesima volta i lavori del Consiglio regionale si svolgono grazie all'accordo trasversale raggiunto in Conferenza dei capigruppo. Stavolta nessuna richiesta di verifica di numero legale per consentire di evadere interpellanze vecchie di oltre un anno

Elezioni regionali, Oliverio non svela la data: «Decido io, basta polemiche estive»

VIDEO | Il consigliere regionale di Fi Gianluca Gallo interroga il presidente sulla possibilità che si vada al voto a febbraio 2020 come anticipato da LaC News 24. Il presidente risponde nel peggior politichese: «Saranno rispettati i termini di legge, non facciamo chiacchiere»

Taglio privilegi, Melicchio (M5S): «Consiglio regionale ignora la mia proposta»

VIDEO | Il deputato pentastellato è il primo firmatario di un progetto d'iniziativa popolare: «La legge impone di iscriverla all'ordine del giorno dell'Assemblea di Palazzo Campanella, ma ancora non è approdata alla discussione. Si risparmierebbero quattro milioni»

Il Consiglio regionale è… stanco: bilancio e legge elettorale solo dopo le ferie

La Conferenza dei capigruppo ha messo in calendario due sedute per il 15 luglio e il primo agosto, con all'ordine del giorno soltanto l’ordinaria amministrazione. I nodi maggiori da sciogliere rimandati a settembre, forse per consentire alla maggioranza di ritrovare i numeri che ora non ha

La super-maggioranza di Oliverio: tutti contro ma solo a parole per conservare la poltrona

Il presidente governa indisturbato nonostante in teoria non abbia i numeri per farlo. La verità è che sono tutti con lui pronti a sacrificare dignità, coerenza e decoro istituzionale pur di non mollare la carica. Ma a livello nazionale, con i “nuovi” partiti, non va meglio: una commedia infinita che blocca Regione e Paese

Il centrodestra salva ancora Oliverio. L'inaccettabile inciucio di fine legislatura

Centrosinistra ancora ostaggio del centrodestra. Il presidente della giunta è senza numeri da oltre un anno, come sottolineano tutti i consiglieri a ogni seduta dell'Assemblea, ma nessuno vuole trarre le dovute conclusioni e in un grottesco gioco delle parti si continua ad andare avanti

Le Asp di Reggio e Cosenza lasciano sul tavolo 100 milioni di euro

Il Consiglio regionale approva l'anticipazione di cassa per le aziende sanitarie ma non tutte ne potranno usufruire. Intanto, sul fronte politico c'è da registrare che il governatore è ancora una volta costretto ad aggrapparsi al centrodestra per avere i numeri

CARICA ALTRI CONTENUTI